Regolamento 2019
Una Vacanza per ogni età

I contenuti del regolamento sono considerati vincolanti e obbligatori ai fini della partecipazione all’iniziativa.

Programmazione

L’iniziativa Una Vacanza per ogni età si terrà presso il Soggiorno Marino Eni di Cesenatico – Ostello sul Mare e presso il Villaggio Olimpico di Bardonecchia.

Il Soggiorno è organizzato da D.O.C. s.c.s., società cui Eni ha affidato la gestione della struttura e dei servizi, inclusa la fase di gestione delle richieste e delle iscrizioni.

A Cesenatico saranno disponibili due turni a libera scelta del richiedente secondo la seguente programmazione:

1° Turno: in Sabato 08/06/2019 – out Venerdì 14/06/2019

2° Turno: in Sabato 15/06/2019 – out Venerdì 21/06/2019

A Bardonecchia è previsto un unico turno:

Turno unico: in Domenica 04/08/2019 – out Sabato 10/08/2019

Tempi d’iscrizione

Il termine entro cui sarà possibile inserire la richiesta di partecipazione al soggiorno è così stabilito:

  • 1° e 2° turno Cesenatico: entro il 10/05/2019
  • 3° turno unico Bardonecchia: entro il 10/07/2019

In presenza di posti disponibili e secondo la composizione delle camere, resta in capo al Gestore la possibilità di accogliere le richieste di partecipazione all’iniziativa pervenute oltre il termine di iscrizione di ciascun turno.

Aventi diritto

L’iniziativa è rivolta prioritariamente ai genitori dei dipendenti Eni, over 65 anni di età compiuti alla data di inizio del soggiorno e, in caso di mancata saturazione delle disponibilità alla data di chiusura delle iscrizioni, anche ai suoceri.
I dipendenti potranno richiedere la partecipazione di propri familiari ad un solo turno.
Nel caso il turno scelto risultasse completo, sarà offerta al richiedente l’opportunità di iscriversi ad un altro turno.

All’iniziativa possono partecipare persone sole o accompagnate (purché nella stessa camera del familiare). Potranno essere ospitati, sempre se nella medesima camera, anche nipoti di minore età sotto la responsabilità diretta del familiare del dipendente.

Requisiti

Per la partecipazione al soggiorno è vincolante lo stato di autosufficienza dei partecipanti. In fase di iscrizione il dipendente dovrà, pertanto, autocertificare per il/i partecipante/i lo stato di persona autosufficiente, intesa come persona dotata delle caratteristiche fisiche e psicologiche che la rendono adatta a prendersi cura autonomamente di se stessa, sia per quanto riguarda le pratiche quotidiane sia in relazione alla partecipazione alle attività programmate e in generale sia idoneo alla partecipazione alla vita in comunità.

Tale dichiarazione del possesso di autosufficienza dovrà essere confermata dalla ricezione di apposita autodichiarazione firmata dal famgliare partecipante al soggiorno ed inviata direttamente al Gestore del servizio (D.O.C) entro il termine di 5 giorni dalla data di conferma dell’iscrizione, pena l’annullamento dell’iscrizione e la riassegnazione ad altro richiedente.

In relazione al soggiorno usufruito dal famigliare partecipante, Eni sarà manlevata e tenuta indenne da ogni e qualsiasi responsabilità e/o onere che dovesse essere vantato dal familiare partecipante al soggiorno, dai suoi accompagnatori, dal Gestore e/o da terzi.

Modalità di iscrizione e documentazione richiesta

Per potersi iscrivere è necessario che il dipendente/richiedente effettui una pre-iscrizione per conto del familiare compilando il form predisposto (pulsante qui accanto).

Per l’assegnazione dei posti farà fede la data di inserimento della richiesta.

Il form di iscrizione dovrà essere compilato in tutte le sue parti. L’iscrizione dovrà essere perfezionata attraverso:

  • Upload della copia scansita del badge aziendale del dipendente richiedente
  • Flag per accettazione dell’autodichiarazione che attesti il legame di parentela con il famigliare partecipante all’iniziativa
  • Flag per accettazione dell’autocertificazione attestante il possesso dello stato di autosufficienza del partecipante al soggiorno

Tempi di conferma e termini di pagamento

A seguito della richiesta di prenotazione inviata, tramite form, dal dipendente al Gestore del servizio, il dipendente riceverà una comunicazione via mail che lo informerà della presa in carico della pratica.
Entro i 5 giorni successivi il dipendente riceverà, direttamente dal Gestore, una comunicazione via mail che lo aggiornerà sullo stato della richiesta:

  • Richiesta confermata: comunicazione contenente il dettaglio del costo complessivo e di tutte le informazioni relative alla modalità e termini di pagamento necessari per la finalizzazione della pratica.
  • Stato di lista di attesa: la richiesta è inserita nella lista di attesa e il dipendente riceverà comunicazioni al cambiamento dello stato della pratica.
  • Richiesta di prenotazione non accettata: comunicazione con la quale il dipendente viene informato che la pratica non è stata accettata a causa della mancanza dei requisiti previsti. In questo caso la caparra verrà restituita.
  • Pagamento caparra: Il versamento della caparra pari al 30% dell’importo, dovrà avvenire entro i 5 giorni dal ricevimento della comunicazione e andrà a modificare lo stato della pratica da confermata ad accettata. Nel caso di mancato versamento della caparra sarà cura del Gestore procedere all’annullamento della richiesta.

Penalità di annullamento

Perdita della caparra se la prenotazione viene annullata. Per annullamenti individuali, rispetto ai partecipanti confermati, si applicheranno le seguenti penalità: 30% per rinunce comunicate entro il 21° giorno precedente la data di inizio del soggiorno; 50% entro l’11° giorno; 75% entro il 3° giorno; 100% per rinunce comunicate negli ultimi 3 giorni precedenti la data di inizio soggiorno o in caso di no-show.

IMPORTANTE

Inoltre si ricorda a tutti i partecipanti di:

  • Avere con sé una dotazione di medicinali autosomministrati sufficiente per tutta la durata dell’iniziativa.
  • Essere muniti di idonea prescrizione da parte del medico curante, nel caso in cui la terapia dovesse essere somministrata dal presidio medico (terapia endovenosa, intramuscolare ecc.). In assenza di tale prescrizione non sarà possibile la somministrazione della terapia.