L’Ostello sul Mare sorge in una delle zone turistiche più conosciute e frequentate della Riviera Romagnola, a poca distanza  da mete d’interesse storico e naturalistico particolarmente apprezzate da escursionisti e appassionati (Il Montefeltro, Fiorenzuola di Focara, Ridracoli, San Marino, Ravenna, Rimini)  e dai parchi tematici e acquatici più famosi d’Italia (Aquafan, Mirabilandia, Atlantica, Oltremare) .

L’Ostello nasce dalla ristrutturazione, nel 2016, di alcuni edifici che fanno parte della storica Colonia Eni. Costruita tra il 1936 e il 1938 in un’area lunga circa 270 metri e larga 80, il complesso, dal punto di vista artistico e architettonico, appartiene alla corrente del razionalismo di Le Corbusier. La sua destinazione d’uso fu fin dall’inizio quella di colonia per bambini: progettata per consentire ai suoi piccoli ospiti di guardare il mare da qualsiasi angolazione, nei decenni è stata utilizzata per scopi diversi pur senza modifiche strutturali significative. Con il sopraggiungere della seconda Guerra Mondiale la Colonia si trasformò da centro di vacanza per minori in ospedale militare. Soltanto nel secondo Dopoguerra tornò ad assolvere la sua originaria funzione civile; in questo rinnovato contesto venne quindi utilizzata, nel 1951, per ospitare i sopravvissuti all’alluvione del Polesine.

I vasti porticati disposti a nord e sud sono stati progettati per consentire la circolazione dell’aria e il corretto irraggiamento solare in tutte le ore del giorno. Verso ponente la struttura è separata dal viale Carducci da un piazzale in ghiaia. I porticati sono sormontati da due blocchi simmetrici rispetto al centro della Struttura, che al piano terra ospita uffici, servizi, cucina e una sala da pranzo suddivisa in settori destinati ciascuno a un gruppo di bambini e ragazzi. Nell’area antistante la struttura invece, aldilà del viale, si trova un vasto parco alberato, illuminato e completamente recintato, dotato di due campi da calcio, tavoli da ping-pong, pista da jogging (con relativa segnaletica), servizi igienici, docce e vialetti con pavimento asfaltato.

L’Ostello sul Mare si affaccia su una bellissima spiaggia privata di 500 metri, attrezzata con zone d’ombra, spazi gioco e campi da beach volley. All’interno del complesso si trovano tre piscine di grandezza e profondità differenti con scivoli, strutture sportive polifunzionali, campi da calcio in erba, una tensostruttura, un’ampia pineta con pista da jogging e giochi per bambini. L’ospitalità è offerta in ampie e confortevoli camere arredate in modo funzionale e con bagni riservati.